Migliorare il posizionamento su Google per avere più contatti in target: un caso studio di successo

Migliorare il posizionamento su Google per avere più contatti in target: un caso studio di successo

Un sito che porta più contatti in target con la giusta strategia

Quando una strategia di Web Marketing viene progettata nel modo giusto, combinando in modo mirato più strumenti, i risultati non tardano ad arrivare.

È stato proprio così anche per una realtà torinese, che si occupa di seguire aziende e professionisti per quanto concerne problematiche societarie, revisione e organizzazione contabile, ristrutturazioni di impresa e pianificazione finanziaria, che ha visto il suo sito decollare e portare contatti in target dopo essersi affidata a me e al mio team.

Come dico sempre per trovare clienti bisogna partire dal proprio Brand e indubbiamente questa azienda si era già costruita un posizionamento nella mente delle persone, grazie alla competenza dimostrata in materia e alla sua propensione al continuo aggiornamento per fornire soluzioni davvero mirate ai suoi clienti.

Dal momento che questa realtà era già conosciuta e apprezzata nel torinese, ho messo a punto una strategia che potesse amplificarne la visibilità  anche online.

Quando si lavora con realtà di questo tipo, prettamente B2B, indubbiamente una parte importantissima del lavoro di chi si occupa di definire la strategia di Marketing è intercettare la domanda consapevole.

Proprio così, bisogna essere visibili, e per visibili intendo presenti nelle prime posizioni della prima pagina di Google, per quelle parole chiave che cercano coloro che hanno bisogno dell’aiuto di quella determinata figura professionale per risolvere le loro problematiche.

 migliorare la propria visibilità su Google Torino

Come migliorare la propria visibilità su Google?

Il modo migliore per aumentare la propria visibilità su Google? Coniugare la competenza e l’esperienza in materia di chi lavora nel settore con l’utilizzo di tool che consentano di individuare le chiavi più cercate. L’esperienza è un valido aiuto sulla base del quale predisporre i contenuti ma non basta: come facciamo a sapere davvero quale parola chiave cercheranno le persone?

Una domanda che pongo spesso durante le mie consulenze è questa : “Le persone cercano di più abbigliamento bimbo o abbigliamento bambino?”

I tool ci aiutano proprio a dare una risposta a questa domanda. Così, conciliando esperienza nel settore e uso dei tool, ad esempio SEOZoom, si possono raggiungere ottimi risultati in merito all’individuazione degli intenti di ricerca. Una volta definiti tali intenti devono poi essere realizzati contenuti ad hoc per accoglierli.

Un contenuto, infatti, per raggiungere un buon posizionamento, oltre ad essere scritto in ottica SEO, deve essere originale e utile per le persone.

Ma partiamo dall’inizio: ti racconto tutte le fasi che hanno portato questa azienda a migliorare il posizionamento online.

Un sito ottimizzato che porta contatti in target con costanza: tutte le fasi della mia strategia

Quando si è rivolto a me per la prima volta il titolare dell’azienda mi ha detto che avevano già un sito, ma non stava dando loro i risultati sperati nel portare loro nuovi contatti in target.

keyword research molto accurata TorinoInfatti non erano ben posizionati su Google per le chiavi di loro interesse e questo faceva sì che non arrivassero molti contatti.

Un sito poco visibile del resto è come un biglietto da visita che resta nel portafoglio: nessuno potrà chiamarti se non ha avuto modo di conoscerti e avere i tuoi contatti.

Proprio partendo da questo ho fatto una keyword research molto accurata e ho definito con loro tutte le modifiche che dovevano essere fatte on site per migliorare il posizionamento.

Il primo passo per migliorare la propria visibilità, infatti, è quello di partire dall’analisi del sito per comprendere se sono stati commessi alcuni errori dal punto di vista della ottimizzazione SEO, ad esempio se non sono stati inseriti correttamente titoli e sottotitoli, e se alcuni contenuti devono essere ampliati.

I contenuti sono cruciali per il posizionamento di un sito: per questo dopo aver effettuato la keyword research ho provveduto a far integrare alcuni contenuti e a farne creare di nuovi in ottica SEO per rispondere a tutti gli intenti di ricerca, ovvero a tutte le domande delle persone in merito.

Già dopo alcune settimane, facendo pochissime attività di SEO off site (la link building per intenderci), sono arrivati i primi risultati: il posizionamento di alcune parole chiave fondamentali per il settore aveva portato molti nuovi contatti in target.

Ogni attività, se viene svolta bene e in sinergia con altre all’interno di una strategia globale, può fare la differenza in termini di acquisizione contatti e in questo caso mettere a punto una strategia completa ha permesso al cliente di raggiungere gli obiettivi auspicati.

Ha infatti raggiunto un ottimo posizionamento su Torino per i principali servizi che offre.

I grafici che seguono mostrano gli obiettivi raggiunti:

 

posizionamento seo torino prima pagina
posizionamento seo torino prima pagina

È stato possibile raggiungere questi risultati anche perché l’azienda godeva di una buona reputazione e aveva molte recensioni positive, che ne avvaloravano la professionalità e la presentavano al meglio a coloro che approdavano sul sito per la prima volta.

Portare lead in target sul sito non basta, se alle spalle non c’è una realtà solida: il rischio, infatti, è che i lead arrivati sul sito poi non convertano perché non percepiscono la sicurezza e l’affidabilità che cercano.

L’importanza di affidarsi a un professionista per una strategia di Marketing vincente

Affidarsi ad un professionista che sia in grado di valorizzare il proprio sito trasformandolo in un sito che porta contatti è un passo fondamentale per ridare slancio al proprio business e intercettare lead in target.

Ogni realtà del resto ha le sue specificità, ma grazie al supporto di un professionista in grado di individuare le strategie più indicate sarà possibile valorizzarne al meglio ciascuna, con un risultato davvero soddisfacente.

Perché come dico sempre io “Se non lo misuri non è Marketing”: sono i numeri quelli che contano e sono proprio quelli che le aziende, che già godevano di buona reputazione off line, che si affidano a me hanno raggiunto in poco tempo grazie a strategie mirate.

Ti è piaciuto l’articolo? Commentalo, condividilo sui tuoi canali social e ricorda di iscriverti con la tua migliore email se vuoi rimanere sempre aggiornato (Tranquillo ODIO lo spam e gli spammer).

‍A presto

Roberto

Migliorare il posizionamento su Google per avere più contatti in target: un caso studio di successo ultima modifica: 2021-04-02T19:53:26+00:00 da Roberto Leo

Commenti

commenti

Share

Roberto Leo

Mi chiamo Roberto Leo, Torinese del 1976 . Consulente Web Marketing appassionato di Marketing e Tecnologie Web con l’obiettivo di aiutarti a rafforzare la tua presenza online ;-) Professionalità, Entusiasmo e tanta, tanta Passione !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *