Realizzare siti con Shopify per muovere i primi passi nel mondo dell’e-commerce

Realizzare siti con Shopify per muovere i primi passi nel mondo dell’e-commerce

A causa dell’emergenza Coronavirus molte aziende e negozi hanno scoperto i vantaggi legati alla vendita online dei propri prodotti. Visto che parlare di e-commerce è estremamente attuale in questo periodo (io stesso ho scritto recentemente un articolo in cui ho evidenziato tutti i vantaggi dell’e-commerce), voglio darti ancora un’altra prospettiva su questo mondo ricco di opportunità: Shopify.

Abbiamo infatti parlato di Facebook Shops e di opportunità di accrescere la propria visibilità online anche per aziende che hanno poco budget e di e-commerce aziendali, ma per completare il puzzle mancava ancora Shopify.

Shopify è l’alternativa più indicata per tutte le aziende che sono alla ricerca di un e-commerce personalizzabile, e inizialmente vorrebbero “tastare il terreno” con un budget più ridotto per iniziare a realizzarlo. Poi, se le cose vanno per il verso giusto si può pensare di migrare ad altre piattaforme oppure rimanere con Shopify integrandolo al massimo. Infatti conosco diverse aziende che per diverse ragioni, che dopo approfondiremo, utilizzano Shopify per il loro e-commerce e vi assicuro che non si tratta di “piccoli siti”; ma al contrario sono molto complessi e investono moltissime risorse (anche economiche) sulla piattaforma.

Inoltre, grazie alla sua semplicità di utilizzo, è molto indicato per negozi ed aziende che devono fare modifiche frequenti sul proprio e-commerce e vogliono farle in autonomia.

Anche la creazione dell’e-commerce stesso su Shopify non è complessa, ma con l’aiuto di un professionista creare il proprio shop, inserendo anche personalizzazioni e funzionalità più avanzate, sarà ancora più semplice.

Shopify, una piattaforma completa e sempre aggiornata

Shopify è una piattaforma molto completa e versatile che consente di creare il proprio negozio online e personalizzarlo ogni volta che lo si desidera.

I temi proposti sono infatti molto belli e versatili, oltre ad essere assolutamente responsive ovvero adattarsi perfettamente ad una visualizzazione da mobile.

Altro aspetto da tenere in considerazione è che Shopify viene mantenuto costantemente aggiornato e funzionante, corrispondendo semplicemente un canone mensile e una fee sugli acquisti.

Spesso si dimentica che l’e-commerce è una realtà dinamica che necessita di manutenzione e aggiornamenti costanti non solo dal punto di vista dei contenuti ma anche dal punto di vista tecnico per essere sempre perfettamente funzionante. Pertanto non basta farlo, ma bisogna prendersene cura con costanza.

Avere una piattaforma sempre aggiornata e funzionante è fondamentale e con Shopify questo avviene già, senza dover richiedere necessariamente ulteriore assistenza tecnica.

Muovere i primi passi su Shopify

Avere il proprio shop su Shopify è questione di pochi clic: basterà infatti inserire i dati necessari e sarà il sistema stesso ad aprire lo shop.

Nessuna installazione di software o altre operazioni complesse: basterà creare un account per cominciare a gestire il proprio negozio online.

Semplicissimo, no? La prerogativa di questa piattaforma è proprio la semplicità di utilizzo, dalla creazione alla personalizzazione. Semplice però non vuol dire poco performante: se molte cose possono essere fatte in autonomia, altre funzionalità e soluzioni personalizzate possono essere aggiunte solo da un professionista, per rendere lo shop davvero su misura.

Inoltre, non sarà necessario accedere da desktop per gestire gli ordini: smartphone e tablet sono sufficienti per la gestione del sito. Questa è davvero una grande comodità per tutti coloro che necessitano di gestire il sito in modo semplice e rapido, ovunque si trovino.

Il grande vantaggio di Shopify risiede proprio nella sua versatilità. Semplice e intuitivo, offre molteplici possibilità di integrazione con altre piattaforme e di promozione della propria attività.

Questo lo rende particolarmente interessante per chi è alla ricerca di una soluzione personalizzata, semplice da utilizzare e costantemente aggiornata, ma anche capace di integrarsi con funzionalità più avanzate e con le tante app dell’App Store di Shopify, che estendono ulteriormente le potenzialità dello shop.

Come si costruisce un e-commerce con Shopify?

Dopo aver creato il proprio account in pochi clic e aver definito le impostazioni di base si passa alla scelta del tema. Le varianti offerte sono moltissime, sia gratuite sia a pagamento, e sono personalizzabili anche dal punto di vista del codice.

Una volta scelta la grafica si potrà procedere con il caricamento dei prodotti e con l’organizzazione in categorie. A questo punto non resta che inserire tutte le informazioni utili per i potenziali clienti, quali ad esempio descrizioni e foto.

realizzazione sito shopify torino ecommerce siti shopify consulenza ecommerce

L’integrazione con applicazioni di terze parti consente poi di amplificare ulteriormente le potenzialità del proprio e-commerce.

Hai già un e-commerce ma vorresti passare a Shopify? Nessun problema, avrai la possibilità di migrare il tuo sito. E non ci sono problemi neanche per quanto concerne il dominio: potrai conservare il tuo dominio, comprare quello che desideri o mantenere quello proposto da Shopify (myshopify.com).

Insomma, le opzioni non mancano.

Oltre l’e-commerce: tutti i vantaggi di Shopify

Queste sono solo alcune delle caratteristiche che hanno reso Shopify una piattaforma così amata e utilizzata per la realizzazione di e-commerce.

Avrai infatti la possibilità di rispondere ai messaggi ricevuti grazie a Shopify Ping, di verificare sempre il rendimento del tuo e-commerce tramite le Analytics e i report e di studiare strategie di marketing, attuando promozioni dedicate in particolari periodi dell’anno.

E in tutto questo potrai anche scegliere di farti aiutare anche da Kit, un assistente virtuale dedito, fra l’altro, alle attività di marketing e targettizzazione. Interessante, no?

Shopify oltre a disporre di tutte le funzioni di un e-commerce supporta diversi canali di vendita online. Sarà dunque possibile integrarlo con Facebook, Instagram, Amazon e anche collegarlo al proprio e-commerce tramite un bottone che rimanda al check out su Shopify.

Sono poi molto interessanti anche altre opportunità offerte per quanto riguarda la vendita transnazionale. Vendere in tutto il mondo sarà infatti semplicissimo dopo aver impostato i metodi di pagamento.

Anche la gestione dei clienti sarà semplificata grazie alla possibilità di importare file CSV contenenti i loro dati. Oltre a gestire i clienti sarà possibile poi anche supportarli in ogni fase dell’acquisto e fornire loro assistenza.

Vi è inoltre la possibilità di vendere in dropshipping, tramite un terzo fornitore e di fare attività molto mirate per far concludere l’ordine anche ai più indecisi proponendo codici sconto sui carrelli abbandonati.

Le opportunità offerte dunque sono moltissime, tutte da sperimentare, magari con l’aiuto di un professionista in grado di suggerire le soluzioni più indicate per il proprio business.

Quanto costa Shopify?

Dopo aver raccontato tutte le potenzialità di Shopify immagino che ti sarai sicuramente incuriosito dunque arriviamo all’argomento costi. Innanzitutto bisogna tenere in considerazione che con Shopify i costi sono fissi.

Proprio così, non dovrai preoccuparti della manutenzione oppure degli aggiornamenti: dopo la prova gratuita di 14 giorni potrai scegliere la soluzione più adatta a te, avendo sempre la certezza del costo che dovrai sostenere (a cui si aggiunge una piccola commissione su ogni vendita).

Andiamo dunque ad analizzare tutti i piani di abbonamento che offre Shopify.

Basic Shopify: si tratta della scelta più economica, ma anche di quella più indicata per chi si è appena avvicinato al mondo dell’e-commerce e vuole tastare il terreno.
Dispone comunque di tutte le funzionalità necessarie per vendere prodotti online.

Costo: 29 dollari al mese.

Shopify: questa è la scelta più indicata per chi è in fase di crescita online. Alle funzionalità di base affianca infatti la reportistica e fornisce 5 account staff invece di 2.

Costo: 79 dollari al mese.

Advanced Shopify: questa è indubbiamente l’opzione più avanzata ed è la più adatta per chi ha un alto volume di vendite e un alto margine sulle stesse. Si adatta bene alle grandi aziende in quanto dispone di un calcolatore automatico delle spese di spedizione e della gestione di 15 account lavoratori oltre a garantire la reportistica avanzata.

Costo: 229 dollari al mese.

Al costo fisso si aggiunge una commissione su ogni acquisto, tanto più bassa quanto più è costoso il piano.

Queste sono le possibilità principali, ma per chi deciderà di fare investimenti a lungo termine, e pagare subito le rate per uno o due anni, gli sconti potranno essere decisamente più cospicui (10% per il piano annuale e 20% per quello biennale).
Si può inoltre cambiare piano quando lo si desidera, se cambiano le esigenze.

Tenendo in considerazione che avere un sito richiede tempo e manutenzione costante, con un conseguente costo, per garantirne sicurezza e aggiornamenti, Shopify è davvero un’ottima opportunità per tutti coloro che vogliono accrescere la loro visibilità online, ma che non intendono da subito fare investimenti importanti.

Per le aziende che sono invece alla ricerca di qualcosa di più la soluzione potrebbe essere Shopify Plus, pensato per le aziende con grandi volumi di affari. Maggior controllo, personalizzazione, automazione ma anche maggior velocità: queste sono solo alcune delle prerogative di Shopify Plus.

Si rivela poi particolarmente adatto per chi deve gestire shop internazionali: si potranno infatti effettuare fino a 10 cloni del proprio sito, potendo così gestire da un solo account 10 mercati differenti, con le loro rispettive valute.

Inoltre, è integrabile con altri canali di vendita come Facebook Shops, Instagram e Messenger.

Ci sono soluzioni per tutte le esigenze e i budget dunque, non resta che individuare quella più adatta per la propria realtà.

Perché scegliere Shopify?

Oltre 1.000.000 di negozi in tutto il mondo l’hanno già scelto per il loro e-commerce e un motivo c’è: Shopify concilia in una sola piattaforma versatilità, aggiornamento costante e personalizzazione.

Grazie a soluzioni diversificate offre proposte dedicate ad un’ampia gamma di aziende, dalle più piccole, che non hanno molto budget da investire nella loro visibilità online, alle aziende più strutturate, con un volume di affari molto importante, che operano in diversi mercati.

La semplicità di utilizzo non deve infatti ingannare: chi desidera sfruttare solamente le funzionalità di base potrà utilizzare solo quelle mentre chi desidera sfruttare a pieno questo strumento avrà la possibilità di godere di funzionalità avanzate, seguito e supportato da professionisti che conoscono perfettamente la piattaforma.

realizzazione sito shopify torino ecommerce siti shopify consulenza ecommerce

Mi sento di consigliare vivamente Shopify a chi vuole muovere i primi passi online e non ha molto budget: grazie a una soluzione come questa potrà infatti comprendere meglio le potenzialità del proprio business senza per questo investire molto.

Inoltre, il grande vantaggio di questa piattaforma è quello di aggiornarsi costantemente, senza avere costi importanti in termini di manutenzione.

Molto spesso non si pensa che oltre alle spese che si devono sostenere per la realizzazione di un sito bisogna contemplare le spese per hosting, ovvero lo spazio in cui sarà fisicamente ospitato il sito, manutenzione e aggiornamenti. Tutte queste spese con Shopify sono incluse.

Inoltre, Shopify assicura un approccio più ampio, che va dal marketing alle promozioni dedicate in determinati periodi dell’anno, offrendo un supporto costante lungo tutto il percorso che va dalla realizzazione dell’e-commerce ad ogni aspetto del suo utilizzo.

Insomma, non si può che consigliarlo.

Se il mondo di Shopify ti affascina e vorresti scoprirne di più non esitare a chiedermi una consulenza, sarò ben felice di accompagnarti nel percorso che ti porterà verso la creazione del tuo nuovo negozio online.

Ti è piaciuto l’articolo? Commentalo, condividilo sui tuoi canali social e ricorda di iscriverti con la tua migliore email se vuoi rimanere sempre aggiornato (Tranquillo ODIO lo spam e gli spammer).

‍A presto

Roberto

Realizzare siti con Shopify per muovere i primi passi nel mondo dell’e-commerce ultima modifica: 2020-08-03T10:36:13+00:00 da Roberto Leo

Commenti

commenti


Roberto Leo

Mi chiamo Roberto Leo, Torinese del 1976 . Consulente Web Marketing appassionato di Marketing e Tecnologie Web con l’obiettivo di aiutarti a rafforzare la tua presenza online ;-) Professionalità, Entusiasmo e tanta, tanta Passione !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *