E-commerce: la tua azienda dovrebbe averne uno?

E-commerce: la tua azienda dovrebbe averne uno?

Il Coronavirus e l’emergenza sanitaria senza precedenti che ci stiamo trovando ad affrontare ci hanno messo di fronte anche all’esigenza di trovare nuove soluzioni per il business.

Molte piccole e medie imprese in questo periodo molto difficile si sono ritrovate senza poter commercializzare i loro prodotti e questo ha comportato non pochi danni ai loro bilanci.

È proprio in periodi come questo però che si deve cercare di comprendere come trasformare una difficoltà in un’opportunità. La digitalizzazione ad oggi è uno dei modi più importanti per essere vicini alle persone, sempre e ovunque.

Per questo adesso è così importante avere uno strumento di connessione con i propri clienti, per essere vicini a loro seppur distanti. Questo strumento ad esempio potrebbe essere un e-commerce.

Numerose aziende hanno già scelto di dotarsi di un e-commerce per il loro business con ottimi risultati e se la tua azienda ancora non l’avesse fatto il mio consiglio è quello di sfruttare questo momento difficile per valutarlo, ma sempre con le debite attenzioni.

Ecommerce torino Agenzia-sviluppo ecommerce successo

Un e-commerce infatti potrebbe essere la migliore soluzione al momento per consentirti di tornare a vendere più agevolmente. Talvolta si pensa agli e-commerce come a grandi colossi irraggiungibili, ma non ci sono solo Amazon, Ebay e Zalando: tante piccole aziende hanno già optato per questo opportunità con grande successo.

Chiaramente ora sono tanti i professionisti e le agenzie di marketing che stanno proponendo la realizzazione di e-commerce e pertanto talvolta immagino che per gli imprenditori possa anche risultare difficile capire se le persone che si trovano di fronte stiano proponendo qualcosa di valido o meno.

Molte sono indubbiamente delle proposte valide, altre non sono nient’altro che uno specchietto per le allodole ad opera di persone che vogliono solamente speculare su questo momento e non sono realmente interessate a costruire un percorso con l’imprenditore che possa consentirgli di affrontare al meglio questa e le tante altre sfide che il futuro ci porrà davanti.

Anche nei momenti più bui infatti ci viene offerta la possibilità di pensare al futuro con responsabilità e un pizzico di positività ed è bene cogliere questa opportunità, nel modo giusto.

Visto che di positività ne abbiamo parecchio bisogno in questo momento voglio raccontarti le storie di tanti imprenditori come te che hanno trovato nell’e-commerce una vera risorsa per differenziarsi dai loro competitor e offrire alle persone un servizio di alto livello.

Prima però vediamo insieme perché dovresti scegliere un e-commerce.

Perché scegliere un e-commerce?

Avere un e-commerce presenta numerosi vantaggi sotto molteplici punti di vista.

Oltre a consentire di raggiungere molte più persone in quanto non c’è più alcun vincolo territoriale, infatti il mercato diventa potenzialmente tutto il mondo o quantomeno la propria nazione, e non ci sono vincoli di tempo, dal momento che si può acquistare in ogni momento della giornata, offre numerosi altri vantaggi.

Al beneficio di essere sempre attivo, diversamente da un negozio fisico, si aggiunge anche quello di poter raccogliere molti dati sulla persona e sui suoi acquisti per proporle sempre prodotti in linea con le sue esigenze e necessità.

Avere un negozio online, oltre a consentire di proporre molti più prodotti e di applicare sconti o prezzi ribassati, offre anche il grande vantaggio di non dover necessariamente disporre di un magazzino per stoccare la merce. Ad esempio, in caso di dropshipping, stringendo accordi con i fornitori, saranno loro ad occuparsi di stoccaggio e spedizione della merce.

Inoltre, dettaglio molto importante, anche in un e-commerce si può far percepire a colui che acquista la vicinanza di chi vende. Come? Rispondendo alle sue domande in chat o ancora presentandogli e mostrandogli i prodotti grazie anche all’utilizzo combinato dei Social Network.

E-commerce, internet online shopping Ecommerce torino Agenzia-sviluppo ecommerce successoE se il prodotto acquistato non andasse bene? C’è sempre la possibilità di consentire alle persone di fare il reso, rassicurandole nell’effettuare il loro acquisto online. Leggere poi tanti pareri positivi da parte dei clienti precedenti non potrà che incentivarli all’acquisto.
Anche il fatto di poter pagare con carte di credito e altri metodi sicuri sarà un ulteriore elemento per accrescere la fiducia degli acquirenti.

Insomma, le opportunità offerte dall’avere un negozio online sono moltissime e offrono numerosi vantaggi sia a chi acquista sia a chi vende e in questo periodo di emergenza si sono viste ancor meglio le potenzialità di questo modello.

Un modello che per funzionare bene deve essere pianificato nel modo giusto, prestando la massima attenzione ad aspetti importanti quali ad esempio usabilità e responsività. Il segreto di un buon e-commerce infatti è quello di essere semplice da usare e molto fruibile, soprattutto da mobile.

Anche Facebook ha voluto fare la sua parte per quanto riguarda il mondo degli e-commerce. È di pochi giorni fa l’annuncio da parte di Mark Zuckerberg del lancio di Facebook Shops. Avere un e-commerce è molto importante per cominciare a far ripartire l’economia anche se la pandemia è ancora in corso e così ha voluto dare il suo contributo.

Facebook Shops è un’opportunità unica in tal senso: si potrà creare gratuitamente uno shop per vendere su Facebook e Instagram e a breve anche su Messenger e WhatsApp. Alle aziende non toccherà far altro che scegliere i prodotti da inserire all’interno del loro catalogo e personalizzare la grafica del loro negozio. Tutto questo in collaborazione con Shopify, WooCommerce e tanti altri partner del settore.

Così, in pochi e semplici step, si potrà dare vita al proprio negozio online, potendo anche scegliere l’immagine di copertina e i colori, in linea con quelli del Brand. I prodotti potranno essere mostrati sugli account Social dei Brand o nelle Stories o ancora facendo ricorso alle ADS. A questo punto le persone potranno salvare i prodotti di loro interesse o fare un ordine.

A rendere l’esperienza dell’utente davvero speciale penseranno poi anche intelligenza artificiale e realtà aumentata in futuro.
Insomma, si tratta di un’ occasione unica anche per le attività più piccole, richiede infatti poco budget, di crearsi uno spazio online per essere sempre connessi con i propri clienti, anche nei periodi più difficili.

Sicuramente avremo modo di approfondirne il funzionamento e i vantaggi a breve 😉

Attenzione… non sarà sicuramente un “El Dorado ” digitale e ne parlavo proprio qualche tempo fa e ho commentato in questo modo:

 

Roberto Leo E’ inutile dire che, oltre a ringraziarti, condivido pienamente il concetto da te esplicitato. Specie in questo periodo noi tutti siamo stati tempestati da molte offerte e proposte di “apertura di e-commerce”e proprio ieri arriva la notizia da parte di Facebook che sarà (non domani) possibile avere questo tipo di opportunità. Noi addetti attualmente la vediamo più come un’ evoluzione della tab Vetrina (Esistente da molto e poco utilizzata). Oggi su alcune pagine la tab vetrina, perfettamente collegata e sincronizzata ai vari e-commerce esterni hanno cambiato nome in “Shop”. Bene.. a molti imprenditori, i quali mi hanno contattato presi dal panico e vogliosi di avere un e-commerce (specie in questo periodo), ho SCONSIGLIATO loro di farlo! Questo perchè (nessuno me ne voglia) avere un vero e-commerce che funzioni necessita di decine di “optional” talvolta non alla portata di tutti. Come ad esempio collegamenti a piattaforme di Marketing Automation, e-mail marketing, investimenti per essere visibili su google (seo), investimenti pubblicitari su diversi canali, avere Macchine (server veloci), avere personale per gestire le comunicazioni, ecc… e SOPRATTUTTO avere PRIMA di ogni cosa una strategia chiara, precisa fin da subito. Inoltre bisogna partire con l’idea che probabilmente per almeno uno/due anni non ci saranno risultati da Favola. Ovviamente a parte qualche eccezione o colpo di gran fortuna. Con questo non voglio spaventare nessuno ma ricordare che l’ e-commerce non è un “eldorado”…Da sempre le persone cercano prodotti su AMAZON, GOOGLE, portali dedicati, qualcuno usa Instagram per prendere spunto (es taglio capelli, unghie, quadri, mobili, ecc) .. non su Facebook.. su Facebook la gente non va per comprare; ci va per “perdere tempo o vedere che succede” Tuttavia noi grazie ad una buona strategia e attività pubblicitarie a pagamento proprio su Facebook (sottolineo a pagamento perchè è bene ricordare che facebook non è una onlus e soldi ne vuole tanti)possiamo intercettare sia la persona che ha mostrato interesse a prodotti come i nostri e sia le persone che hanno visitato il nostro sito, negozio fisico, pagina, ecc.. a questo punto si può ricordare alla persona che esistiamo e lo accompagniamo nel nostro negozio per aiutarlo ad acquistare. Mi spiace esser stato un po’ prolisso ma era doveroso esprimere un mio concetto (discutibile) e un piccolo esempio di come potrebbe essere utilizzata questa “nuova” opportunità. Sottolineo che da qualche anno Ascom a dedicato molto spazio e risorse, spesso gratuite, agli imprenditori proprio per affiancarli anche in questi progetti. Grazie e spero di esser stato utile oltre che prolisso 😄 

Investire in un e-commerce: le storie di successo di coloro che l’hanno scelto

Avevi mai pensato alla possibilità di creare il tuo mobile su misura direttamente on-line e di vedertelo spedito a casa una volta che i pezzi fossero stati pronti? Ecco, questa opportunità esiste. L’azienda che ha creduto in questo progetto, e si è fatta supportare da professionisti seri e affidabili per realizzarlo, ha raggiunto ottimi riscontri anche dal punto di vista economico.

Il mio team ed io l’abbiamo seguita e la seguiamo tuttora dal punto di vista dell’aumento della visibilità online e grazie ad una strategia di valore siamo riusciti ad assicurarle un notevole aumento del fatturato.

Il segreto di questa azienda? Il fatto di avere una proposta innovativa e soprattutto di averla resa accessibile a tutti, direttamente da casa.

Le persone sono sempre più impegnate o, in momenti come questo, non possono andare dove desiderano. Per questo avere un e-commerce che consenta loro di fare acquisti e progetti direttamente dal divano di casa la sera è la soluzione vincente per entrare nelle loro case.

Chiaramente il solo e-commerce può non bastare per entrare direttamente nelle loro case, ma anche per quello esiste una soluzione: grazie ad un’analisi del mercato e del target di riferimento sarà possibile trovare la strategia più indicata per accrescere la visibilità dell’e-commerce stesso e quindi anche gli acquisti; senza contare tutto il lavoro necessario per sviluppare un buon Marketing Plan o meglio dire Piano di Web Marketing 😎

E-Commerce di successo

ecommerce-torino vincenti funzionantiGli e-commerce però possono essere anche di oggetti molto più semplici e quotidiani, come ad esempio di frutta e verdura. In questo periodo non c’è niente di meglio che ricevere direttamente a casa propria frutta e verdura coltivata nei campi appena fuori città.

Scegliere di investire in un e-commerce si è rivelata la scelta migliore per un’azienda agricola che voleva guardare al futuro. Infatti, anche in questo periodo è rimasta vicina ai clienti abituali e ha potuto raggiungere anche tanti altri potenziali clienti che erano felici di non rinunciare a prodotti di qualità a casa propria. E questo può fare la differenza, soprattutto in un momento in cui rispetto a tanti colleghi lui si è trovato pronto ad affrontare l’emergenza.

Qui sotto un esempio di come è letteralmente esploso questa tipologia di business durante il periodo di lockdown; ma ripeto.. gli investimenti iniziali sono stati importanti, diffidate di chi vuole offrirvi un sito e-commerce con “i punti delle merendine”

Lo stesso è valso per un’azienda di materiale edile che ha scelto di investire nell’online ormai da qualche anno. Questo le ha permesso di estendere di molto il raggio d’azione e di semplificare la vendita di tanti prodotti utilizzabili da privati e aziende per tanti piccoli lavori di edilizia.

Immagina infatti la comodità di comprare tutto ciò che ti serve in pochi clic, direttamente dal tuo smartphone, comodamente seduto sul divano.
Impagabile, no?

Gli esempi però potrebbero essere ancora tanti… quante realtà in questo periodo stanno ripensando il loro business per arrivare direttamente a casa delle persone? Cibo, farmaci, abiti e tanto altro arrivano sempre più nelle nostre case dopo qualche clic.

Lo stesso si potrebbe affermare per aziende di giocattoli e di tanti altri beni indispensabili, seppur non di prima necessità, che in questo periodo hanno visto le vendite aumentare vertiginosamente, da non avere quasi più materiale da imballaggio tanti erano gli ordini da spedire.

Il mio consiglio dunque è quello di guardare al futuro ripensando alla propria realtà in modo digitale, ma sempre con lungimiranza. E questo momento è l’occasione perfetta per investire in un progetto di valore, costruito su solide fondamenta.

E per qualsiasi cosa puoi sempre contare sulla mia consulenza!

Ti è piaciuto l’articolo? Commentalo, condividilo sui tuoi canali social e ricorda di iscriverti con la tua migliore email se vuoi rimanere sempre aggiornato (Tranquillo ODIO lo spam e gli spammer).

‍A presto

Roberto

E-commerce: la tua azienda dovrebbe averne uno? ultima modifica: 2020-05-31T17:21:33+00:00 da Roberto Leo

Commenti

commenti


Roberto Leo

Mi chiamo Roberto Leo, Torinese del 1976 . Consulente Web Marketing appassionato di Marketing e Tecnologie Web con l’obiettivo di aiutarti a rafforzare la tua presenza online ;-) Professionalità, Entusiasmo e tanta, tanta Passione !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *