Anche Facebook batte moneta: in arrivo la nuova criptovaluta Libra

Anche Facebook batte moneta: in arrivo la nuova criptovaluta Libra

Arriva Libra, la nuova criptovaluta targata Facebook

Anche Facebook ha deciso di battere moneta ed è così che è nata Libra, il cui nome evoca concetti di giustizia ed equilibrio oltre a ricordare la moneta stessa. Libra nasce infatti con l’intento di estendere i servizi di pagamento ad un numero sempre maggiore di persone, anche a coloro che abitualmente hanno difficoltà ad accedere ai pagamenti in quanto non dispongono di un conto corrente, ma hanno uno smartphone, o hanno difficoltà ad accedere ai servizi bancari (parliamo di ben 1,7 miliardi di persone).

Una novità davvero rivoluzionaria a cui tutti i giornali hanno dato ampio spazio.

Andiamo a scoprire qualcosa in più di questa moneta che è destinata a cambiare notevolmente le nostre vite e soprattutto il nostro modo di pagare.

Indubbiamente novità di questo calibro richiedono un po’ di tempo per essere messe in atto e dunque il lancio è previsto per il 2020. Sarà Calibra, sussidiaria di Facebook, che consentirà di mandare, spendere o conservare Libra grazie ad un borsellino elettronico dedicato, disponibile anche per WhatsApp e Instagram.

Sono molte le compagnie famose che hanno già scelto Libra: PayPal, Uber, Spotify e Booking.com sono solo alcune di esse.

Come funzionerà concretamente Libra?

Tutto si baserà sulla tecnologia blockchain: per renderla più sicura e meno soggetta ad oscillazioni verrà governata della Libra Association, un insieme di 28 aziende e istituzioni che ne garantiranno sicurezza ed affidabilità.

Il valore di Libra sarà strettamente legato al valore del dollaro per garantire un cambio semplice e soprattutto per sottrarre la valuta dall’oscillazione del mercato delle criptomonete. Asset a bassa volatilità assicureranno poi la stabilità nel tempo.

La vera innovazione di questa moneta sta proprio nel fatto che possa essere usata senza difficoltà su Facebook, Messenger e WhatsApp. Questo la rende veramente una moneta globale con cui tutti prima o poi avranno a che fare in quanto faciliterà lo scambio di denaro fra le persone e fra le attività commerciali e i loro clienti attraverso specifiche piattaforme digitali.
In pochi minuti infatti sarà possibile inviare denaro ad altri utenti semplificando le operazioni e avvicinando ulteriormente le persone.

Libra – Come si userà?

Indubbiamente un’altra domanda che ci si pone è come si userà questa moneta. Sicuramente su WhatsApp e Messenger ci sarà un portafoglio integrato, in cui conservare le proprie monete, e poi in futuro sarà anche disponibile un’app autonoma. Inizialmente le attività si limiteranno allo scambio di denaro tra privati in chat e agli acquisti online, ma i potenziali utilizzi sono destinati ad aumentare e a cambiare la nostra vita quotidiana.

Commissioni bassissime, quasi pari a zero per gli scambi fra le persone, ubiqua ma pur sempre utilizzabile a partire dalle piattaforme che negli anni abbiamo imparato a conoscere ed a utilizzare, con un’app autonoma che potrà essere usata anche nei negozi e per gli acquisti quotidiani: ecco che cosa caratterizza questa speciale moneta.

L’intento con cui questa moneta è stata progettata è infatti quello di concepire in modo differente la moneta per “trasformare l’economia globale. Così le persone, ovunque, potranno vivere vite migliori”. Il fatto che Facebook possa godere di una base di utenza così vasta consente di avere alle spalle un gruppo consolidato di potenziali utilizzatori e pone di fronte a molteplici opportunità.

Libra e la privacy: sarà una moneta sicura?

Seguendo la linea che già da qualche tempo Facebook ha attuato in materia di privacy, anche questo aspetto avrà un posto importante all’interno di questo sistema che sarà sempre più vicino al cliente, stimolandolo e monitorandolo nei suoi acquisti, e dunque proprio in virtù di questo dovrà garantirgli una sicurezza e una protezione ancor maggiore.

Gli asset reali alla base di questa moneta, ovvero il fatto che la valuta oltre a essere un mobilecoin diventerà di fatto stablecoin in quanto agganciata ad asset a bassa volatilità, come depositi e titoli in valute di banche ad alta reputazione, e il fatto di poter fissare un tasso di cambio fisso sulla media di un gruppo di valute mondiali, ne garantiranno ulteriormente l’affidabilità.

Tutto questo per rendere la valuta digitale estremamente sicura e stabile pur senza rinunciare ad un sistema rapido, facile ed economico.
Saranno poi gli interessi maturati a garantire basse commissioni a pagare gli investitori e a favorire un’ulteriore crescita.

Nuove possibilità e opportunità per il futuro

Il modello di partenza pare semplice ma il punto di arrivo è piuttosto ambizioso: dare vita ad una valuta mondiale parallela, sicura, utilizzabile ovunque, non particolarmente rischiosa come le classiche criptomonete.

Quello che la rende poi davvero così unica e potenzialmente universale è la sua capacità di rivolgersi anche alle persone che non dispongono di servizi bancari ma che dispongono di un telefonino, il solo strumento necessario per utilizzare questa nuova moneta.

Insomma, potrebbe iniziare una nuova era degli scambi fra persone e degli acquisti, un’era in cui anche il denaro passerà attraverso il nostro smartphone.
Ora non ci resta che attendere il 2020 per comprendere concretamente come Libra entrerà nelle nostre vite e soprattutto in quelle di coloro che non hanno modo di accedere ai servizi bancari.

Stay tuned!

Ti è piaciuto l’articolo? Commentalo, condividilo sui tuoi canali social e ricorda di iscriverti con la tua migliore email se vuoi rimanere sempre aggiornato (Tranquillo ODIO lo spam e gli spammer).

‍A presto

Roberto

Anche Facebook batte moneta: in arrivo la nuova criptovaluta Libra ultima modifica: 2019-08-29T12:31:34+00:00 da Roberto Leo

Commenti

commenti


Roberto Leo

Mi chiamo Roberto Leo, Torinese del 1976 . Consulente Web Marketing appassionato di Marketing e Tecnologie Web con l’obiettivo di aiutarti a rafforzare la tua presenza online ;-) Professionalità, Entusiasmo e tanta, tanta Passione !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *